Rimini, albergo ritrovo di spaccio, licenza sospesa 15 giorni

Hotel ritrovo per lo spaccio di droga: il Questore di Rimini sospende la licenza per 15 giorni. E’ il secondo caso in pochi giorni. Anche questa volta tutto è iniziato con l’operazione antidroga condotta dalla squadra di Pg della Polizia locale cui ha fatto seguito ed alla contestuale l’ispezione compiuta dalla Divisione di polizia amministrativa e sociale della Questura. La struttura, un modesto 2 stelle ricettiva, è risultata un vero e proprio centro per lo spaccio di stupefacenti da parte di suoi ospiti. Nel corso del controllo è sono stati sequestrati hashish ed eroina, insieme ad un bilancino di precisione ed a materiale per il confezionamento. Fuori legge sono risultati anche diversi ospiti in quanto non registrati alla Questura così come imposto dalla legge. Tra loro anche alcuni pregiudicati e un paio di clandestini. Inevitabile, quindi, il provvedimento firmato dal Questore di Rimini Francesco De Cicco, motivato per gravi motivi di ordine e sicurezza pubblica.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui