Rimini. Happiness, il rilancio passa da “Viva Rai 2”

Era il dicembre 2021 quando coraggiosamente rilevarono l’azienda in fallimento di cui erano dipendenti con la formula del Worker Buyout, investendo cioè la disoccupazione come capitale sociale e affittando l’intero compendio con un finanziamento del Ministero per lo Sviluppo Economico. Un tribolatissimo anno dopo – alla pandemia in corso si sono aggiunti guerra in Ucraina, caro bollette e inflazione record – il dicembre 2022 per i sei titolari di Happiness si è aperto con una bellissima novità firmata Mamma Rai.

“Viva la Rai”

È la presidente della Cooperativa nonché responsabile delle risorse umane Elisa Maroncelli a svelarla e commentarla a nome dell’intera squadra di compagni di avventura. «Da lunedì mattina, il corpo di ballo di Viva Rai 2 vestirà Happiness tutti i giorni in trasmissione. È una bellissima soddisfazione essere arrivati in un contesto tanto prestigioso in così poco tempo: ci sembra quasi inverosimile, ma è un giusto premio al coraggio e alla tenacia con cui continuiamo a portare avanti questo obiettivo anche in un panorama complicato come quello attuale dopo essere diventati imprenditori di noi stessi. Il primo anno si è sviluppato infatti fra pandemia, guerra e crisi dell’economia, non certo la partenza più agevole, ma noi crediamo fortemente nel progetto e ogni giorno lo perseguiamo con grande determinazione», spiega Maroncelli.


Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui