Multati dalla polizia mentre fanno una grigliata al Parco XXV Aprile. E’ successo giovedì pomeriggio. La polizia è intervenuta su richiesta di alcuni cittadini sbigottiti. Giunti sul posto gli agenti hanno accertato la presenza di tre uomini, due di nazionalità ucraina, ed un terzo rumeno, che, indisturbati, incuranti della presenza di mamme e bambini nella vicinissima area giochi, avevano prima acceso un falò per ricavare poi le braci al fine di poter fare un barbecue in piena regola. Il terzetto, oltre ad essere stato sanzionato perché non indossava le mascherine, rischia anche la denuncia per accensione di fuochi pericolosi. I giovani sono stati obbligati a spegnere il fuoco e ripulire l’area interessata.

Argomenti:

gligliata

mascherina

multati

parco

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *