Rimini, gli studenti diventano Tourist Angels per i visitatori

Una t-shirt bianca con dietro le ali e la ‘I’ rossa di informazioni. Per la promozione di Rimini c’è l’impegno anche degli studenti, trasformati in Tourist Angels in giro per la città per rispondere alle esigenze degli ospiti nei luoghi di maggiore afflusso.
Quest’estate Visitrimini ha attivato sette uffici turistici in città: in Piazzale Fellini, Stazione, Visitor Center, Piazzale Marvelli, Miramare, Viserba e la biglietteria Start in piazza della Stazione. E grazie alla collaborazione con le scuole superiori e di formazione del territorio, va anche incontro agli ospiti, offrendo agli studenti un’importante esperienza nel mondo professionale del turismo. I Tourist Angels sono facilmente individuabili, sono dotati di strumentazione utile, flyer informativi e il necessario dove reperire tutte le informazioni territoriali. E ovviamente sono pronti a rispondere alle richieste degli ospiti. Parlano inglese e anche una seconda lingua e consegnano ai turisti, su richiesta, la mappa e la guida della città, le informazioni sugli eventi, sui collegamenti autobus e Metromare, il programma delle visite guidate e delle esperienze fruibili ogni settimana.
Il servizio, è partito a luglio per procedere tutto agosto. I giovani sono attualmente presenti nella zona centrale del Parco del Mare, tra piazzale Fellini e piazzale Kennedy, dove si concentra la passeggiata dei turisti, lungo il Corso d’Augusto, per le giornate di mercato. Visitrimini ha organizzato un programma di formazione ad hoc sia in aula sia sul campo nei mesi di maggio e giugno, per formare gli studenti su alcune tematiche fondamentali. Gli obiettivi del progetto sono di sviluppare una rete virtuosa tra i giovani residenti appassionati della loro città e ospiti, lasciare un buon ricordo nel turista e continuare a vivere nel suo passaparola.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui