Rimini, gli studenti dell’Itt Marco Polo al centro del progetto “I tekno positiv”

L’istituto per il turismo Marco Polo è teknopositiv. Studenti di Francia, Croazia e Rimini si sono incontrati all’ITT Marco Polo per affrontare tre intense giornate di attività dedicate al progetto Erasmus+ “I tekno positiv”.

Il percorso – riguardante la Responsabilità Sociale d’Impresa in Europa – ha visto protagonisti i ragazzi di 5E dell’ITT Marco Polo e ben 40 studenti del Liceo Teilhard De Chardin (Saint-Maur-des-Fossés) e della scuola croata Ekonomska i trgovacka (Vinkovci).

Il progetto triennale di mobilità, coordinato dalle professoresse Lucia Stringhini e Venusia Armillei, ha coinvolto i ragazzi in attività virtuali (e-twinning) e in mobilità vere e proprie in Croazia, Francia e ora anche a Rimini. Per il successo formativo del progetto, sono state fondamentali le collaborazioni con aziende e realtà del territorio quali il Distretto della Felicità, Fiera di Rimini e Sgr che hanno incontrato gli studenti e illustrato quali fossero le strategie di gestione aziendale socialmente responsabili.

Nella giornata conclusiva del percorso formativo, l’assessora alle Politiche per i giovani del Comune di Rimini, Francesca Mattei, ha incontrato gli studenti in una location d’ eccezione “la piazza dei sogni”, nel centro storico della città. Ancora una volta è emerso quanto sia imprescindibile il rapporto tra scuola, mondo del lavoro e istituzioni locali.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui