Rimini, giro di vite contro la prostituzione

Nella serata di ieri la Questura di Rimini ha predisposto ulteriori servizi finalizzati a prevenire e a contrastare il fenomeno della prostituzione nel territorio del Comune di Rimini. Tali servizi saranno organizzati periodicamente nel corso dell’estate, in particolar modo nelle zone di Bellariva e Miramare. Numerosi agenti della Questura di Rimini, coadiuvati da due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e dalla Sezione Polizia Stradale di Rimini, hanno verificato che nelle prime ore serali, fino alle 22.30 circa, la zona era tranquilla e gremita di turisti, giovani e famiglie con bambini, mentre dalle 22.30 in poi, invece, il fenomeno si rendeva sempre più evidente.

Il bilancio della serata è stato altamente positivo: sono stati effettuati numerosi controlli ed identificazioni, oltre che denunce in stato di libertà. I servizi di controllo straordinario hanno inoltre consentito di elevare sanzioni amministrative.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui