Rimini, gabbiano morto dopo avere ingerito un amo. Il Cras: “Un’altra vittima della pesca”

La pagina facebook con una radiografia di un gabbiano morto che denuncia la presenza di un amo. Un’altra vittima della pesca, come denunciato dal Cras Rimini: “Un’altra vittima indiretta della pesca. Era un bel gabbiano giovane con una vita davanti”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui