Rimini: Fulgor e Settebello tornano al 100%

«Conoscenza, passione e tecnica». Sono questi gli ingredienti segreti della programmazione del cinema Fulgor pronto a ripartire e ad accogliere il suo pubblico con la capienza al 100% e proponendo scelte di qualità. Lo storico cinema nel centro di Rimini ha resistito a un anno e mezzo di chiusure e restrizioni e ora lo staff formato dalla direttrice Elena Zanni, dalla responsabile della programmazione e rassegne Elisa Luchetta e dalla coordinatrice degli eventi Linda Lazzari, è pronto a riaprire le porte delle sue preziose sale (“Federico” da 190 posti e “Giulietta” da 53). Domani 21 ottobre riapre anche il cinema Settebello con la proposta di pellicole selezionate, successi della stagione e film d’autore.

Accanto alla programmazione di nuovi film, ciò che caratterizza maggiormente la proposta del Fulgor sono le rassegne ideate per riscoprire capolavori assoluti e «far sì che il cinema possa raccontare la sua storia», come sottolineato da Elisa Luchetta. Attorno a ogni film la realizzazione di momenti di incontro come letture, dibattiti o cortometraggi d’autore. La domenica mattina tornano “Colazione e film” e il primo grande classico sarà La piscina con Romy Schneider e Alain Delon (il 14 novembre). La domenica pomeriggio sarà invece dedicata alle famiglie, con la proiezione dei film di animazione e momenti di letture: si parte il 21 novembre con Ainbo. Spirito dell’Amazzonia. Oltre al classico appuntamento con i film restaurati dalla Cineteca di Bologna (al via con Fino all’ultimo respiro di Godard), il lunedì sera sarà dedicato ai cinefili più esigenti e a chi ama la storia del cinema: pellicole d’essai, omaggi, film muti degli anni ’10 e ’‘20 accompagnati dalle musiche del maestro Davide Tura (The lodger di Hitchcock il 18 gennaio e il 23 febbraio The single standard con Greta Garbo). Tornano anche i “Martedì dell’arte”: biopic e documentari dedicati ai grandi artisti introdotti dal critico d’arte Alessandro Giovanardi. Prima data il 16 novembre con In difesa delle sacre immagini del riminese Davide Montecchi. Sabato mattina si va a “Lezioni di cinema” con gli esperti per scoprire tutti i segreti del grande schermo.

Tra le rassegne ideate spazio agli anime, al noir, all’“occhio di donna” e molto altro. Ogni mese sarà inoltre dedicato a una star: da Romy Schneider a Kirk Douglas fino a Henry Fonda. L’accesso alle sale è consentito con green pass; si consiglia l’acquisto del biglietto online: www.cinemafulgor.com, www.cinemasettebello.it

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui