Rimini. Falso tecnico truffa tabaccheria I soldi diventano bit-coin

Rimini. Falso tecnico truffa tabaccheria I soldi diventano bit-coin

RIMINI. Si è spacciato al telefono per un funzionario tecnico della Sisal e ha truffato un tabaccaio di Rimini. Fingendo di attivare una nuova procedura di sicurezza telematica si è attribuito una ricarica di milleseicento euro su una carta ricaricabile, credito poi convertito in bit-coin (la cosiddetta moneta elettronica).
I particolari in edicola e sull’edizione online del Corriere Romagna.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *