Rimini, “Eco di donna”: musica d’autrice a San Giuliano

Torna quest’anno nella sua quarta edizione Eco di donna evolution, la rassegna dedicata alla musica d’autrice, nella piazzetta Lacuadra dell’Orto a San Giuliano Mare di Rimini, dal 15 al 26 giugno in vari appuntamenti sempre alle ore 21. Prende vita grazie all’organizzazione di Caffè dell’Orto, Musica di Seta e Associazione Sarà.

«È sempre un’emozione essere alla vigilia di una nuova edizione» dichiara Chiara Raggi, cantautrice e direttrice artistica della rassegna. «Il lavoro di mesi prende forma in un calendario di concerti e appuntamenti culturali secondo la mission che ci muove dai primi passi: creare un palcoscenico che ospiti la migliore musica d’autrice italiana, mettendo un focus su artiste che arrivano da ogni parte d’Italia e con le loro voci e le loro parole racconteranno la donna e la vita, dal particolare all’universale».

Commenta invece Chiara Bellini, vicesindaca e assessora alle Politiche di genere del Comune di Rimini, riguardo ai due temi principali dell’iniziativa: «L’idea di creare una rassegna culturale che coinvolge un quartiere e mette insieme persone a più livelli è già di per sé un processo virtuoso, e poi c’è il grande tema che sta particolarmente a cuore a questa Amministrazione: nell’ambito musicale le donne sono sempre marginalizzate ed è un dato che ci sconcerta. Grazie a iniziative come questa possiamo lanciare un segnale importante».

Eco di donna evolution parte mercoledì 15 giugno, con il concerto della cantautrice Giua, nell’ambito del suo “Piovesse sempre così tour”. È vincitrice di molteplici premi alla musica e nel suo catalogo ha cinque dischi e molte collaborazioni teatrali come autrice delle musiche e interprete in scena.

Venerdì 17 giugno sarà la volta di Claudia Crabuzza nel concerto “Veu i guiterra”, dove con voce e chitarra accompagnerà il pubblico in un viaggio tra le storie e i volti che prendono vita nella sua produzione recente in catalano di Alghero. Temi come ragione, speranza e vanità saranno protagonisti della serata. L’artista porterà omaggi alle donne della canzone popolare e alcuni pezzi inediti.

Si continua domenica 19 giugno con il talk “La nostra battaglia è di tutti”: partecipano Chiara Raggi, la cantante Sara Jane, Claudia Gatti (fondatrice del marchio di moda MyClah), Veronica Tordi, designer del brand omonimo di gioielli, e Stefania Di Battista, imprenditrice. Insieme affronteranno il tema della parità di genere, in ambito musicale e non solo.

Michele Neri sarà invece protagonista della serata di martedì 21 giugno, quando presenterà il libro “Cantautori e cantautrici del nuovo millennio. Il dizionario”, in dialogo con le cantautrici Marlò e Marina Mulopulos, il tutto moderato da Elisa Genghini.

Torna poi la musica giovedì 23 giugno, con la voce di Carlot-ta nel concerto “Murmure”. Le sue canzoni toccano più temi come la morte e l’amore in chiave sia romantica sia ironica, sempre ricca di riferimenti letterali, in composizioni solenni e impetuose, tra ballate e synth-pop.

Sabato 25 giugno Veronica Marchi porta il suo spettacolo “Live in solo”. Cantautrice e produttrice veronese, salta dal pop all’indie folk: i suoi concerti si contraddistinguono per eleganza, delicatezza e autenticità artistica.

La serata di chiusura sarà “Across XX universe”, domenica 26 giugno: un viaggio nella canzone d’autrice internazionale con le voci e le note di Serena Amatori e Arianna Pasini.

Ingresso libero, è gradita la prenotazione allo 0541 29192.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui