Rimini, dopo due anni di stop, in marzo torna il Mir Tech alla Fiera

A Rimini si rialza il sipario sul mondo del live entertainment: dopo due anni di fermo, l’industria del live music e dello spettacolo si dà appuntamento al quartiere fieristico della città romagnola per Mir Tech.

La manifestazione, organizzata da Italian Exhibition Group (la società che riunisce le fiere di Rimini e Vicenza), è dedicata all’intera filiera “Light, sound, visual, integrated system & broadcast” e si terrà dal 27 al 29 marzo alla Fiera di Rimini. Mir Tech è unica in Italia nel settore ed anche la prima a livello europeo a ripartire. Giunta alla quinta edizione, la manifestazione “vuole dare una forte iniezione di fiducia a uno dei settori più duramente colpiti durante l’emergenza sanitaria”, spiega Ieg in una nota.
Nei 25.000 metri quadri di area espositiva sarà possibile “toccare con mano” le novità in materia di tecnologie audio, video, luci per concerti, spettacoli e live show. Inoltre, per i tre giorni di fiera è previsto un palinsesto di momenti di intrattenimento e divertimento, fino a quelli più formativi e didattici, come workshop e talk con personaggi di spicco del settore. Nel padiglione “Live You Play” sarà posizionato un “palco robotizzato” e, tra le novità di quest’anno, le sale demo interamente dedicate all’audio immersivo, per vivere un nuovo approccio multidimensionale dell’audio. E ancora, a Mir Tech sarà realizzato uno spazio architettonico per ascoltare e valutare una vasta gamma di diffusori a sviluppo verticale e impianti a colonna per prestazioni sonore e mini invasive degli ambienti.
Infine Amg, azienda specializzata nella produzione audiovisiva e scenotecnica, si presenterà con Amg World, un intero padiglione dedicato al mondo degli eventi live e televisivi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui