Rimini, dentista no vax sospeso cita il Comune al Tar

Medico odontoiatra sospeso dalla professione per la mancata vaccinazione anti Covid così come previsto dal decreto legge, cita il Comune di Rimini davanti al Tribunale amministrativo regionale dell’Emilia Romagna. La Giunta di Palazzo Garampi, non intende però tornare sui propri passi e, all’unanimità, ha deciso di resistere in giudizio contro il ricorso presentato dal professionista, che aveva presentato un certificato medico in cui gli veniva sconsigliato di vaccinarsi. Il braccio di ferro tra il medico e l’Amministrazione, come detto, è nato dopo che è stata accertata l’inosservanza all’obbligo vaccinale con conseguente sospensione emessa dall’ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Rimini. Solo a questo punto il Settore sviluppo economico, igiene e sanità del Comune ha emesso il provvedimento di sospensione temporanea dell’autorizzazione sanitaria per l’esercizio dell’attività.


Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui