Delfini maltrattati: veterinaria assolta, direttore condannato

La Terza Sezione Penale della Corte d’Appello di Bologna, oggi ha solo in riformato la sentenza di primo grado emessa dal Tribunale di Rimini che nell’aprile del 2019 aveva condannato a 6 e 4 mesi di reclusione per maltrattamenti di animali, l’allora direttore e la veterinaria del delfinario di Rimini. I giudici di secondo grado, hanno infatti assolto “per non aver commesso il fatto”, la dottoressa Clara Bruscolini, difesa di fiducia dagli avvocati Alessandro Petrillo e Massimo Cerbari. Hanno invece confermato la condanna di Massimo Muccini (assistito dall’avvocato Piero Ippoliti Martini), riducendo però altresì a 10.000 mila euro, il risarcimento alle associazioni animaliste in rappresentanza delle parti civili.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui