Rimini dedica i giardini del Lungomare a Pietro e Marco Arpesella

RIMINI Era il 17 febbraio del 2019 quando Lavinia Arpesella in una lunga lettera al Corriere Romagna ricordò le figure del nonno Pietro e del papà Marco, legate per sempre al Grand Hotel, al centro congressi e allo sviluppo turistico della città. Il sindaco Andrea Gnassi disse subito di essere d’accordo e nei mesi successivi è stata individuata un’area verde a ridosso del lungomare, di fronte ai Bagni 14-15-16. Mercoledì in commissione dipartimentale arriva la proposta di intitolazione: “Giardino Pietro e Marco Arpesella – imprenditori del turismo”. Dopo il via libera, la pratica passa al vaglio della giunta. Prima di Pasqua potrebbe arrivare il battesimo ufficiale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui