Rimini. Danneggia gli specchietti delle auto della polizia: beccato

RIMINI. La Polizia di Stato, al termine dell’attività d’indagine svolta, ha indagato in stato di libertà un cittadino residente nella periferia di Rimini di origini reggiane di anni 44, con precedenti per guida in stato di ebbrezza, ubriachezza molesta, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, che nella notte tra venerdì e sabato scorso ha danneggiato irreparabilmente tre specchietti retrovisori di altrettante autovetture di servizio della Polizia parcheggiate negli stalli riservati sotto la Questura. Nella circostanza, il reo, ripreso dalle telecamere di videosorveglianza poste lungo il Corso d’Augusto, aveva con abilità staccato gli specchietti per poi darsi alla fuga rendendo vana la ricerca degli addetti alla vigilanza immediatamente attivatisi. Il giovane, che veniva identificato grazie al riconoscimento facciale, una volta individuato dagli agenti della Digos, ammetteva le proprie colpe lasciandosi andare ad un pianto di disperazione perché in stato di difficoltà psicofisica. La Procura della Repubblica dovrà valutare la responsabilità penale del 45enne che potrà risarcire il danno causato per affievolire la propria posizione.

Lavc58.27.100

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui