Rimini, da domani mostra su Raoul Casadei e musica in piazza con Balamondo

RIMINI. Dal primo gruppo musicale, al Festivalbar ma anche foto insieme alla sua famiglia e anche ai suoi cani o di quando faceva l’insegnante alle scuole elementari: gli scatti della vita artistica e privata di Raoul Casadei sono in mostra da domani fino al 5 settembre nel foyer del teatro Galli di Rimini. L’esposizione è a cura della figlia Mirna ed è stata allestita in concomitanza con il Balamondo World Music Festival, kermesse musicale che celebra l’incontro tra la tradizione romagnola e le melodie del mondo. “Ogni estate in Romagna, dagli anni 70 ad oggi è ‘L’estate di Raoul- racconta la curatrice della mostra- perché lui rappresenta da sempre l’estate. Raccogliere la vita e la carriera di Raoul in una manciata di immagini fotografiche è un’impresa impossibile perché la sua vita è stata lunga, bellissima e piena di eventi, idee e successi pubblici e privati”. Non solo foto, in nostra “c’è anche una copertina di un album degli anni Settanta- prosegue Mirna Casadei- a testimonianza di quanto sia sempre stato innovativo anche nella comunicazione e nella grafica, fino al passaggio di testimone, nel 2000, al figlio Mirko”. Infine con “Balamondo”, tutte le sere in piazza Cavour, proprio la Mirko Casadei PoPular Folk Orchestra sarà la band resident del festival: si parte domani con gli Skiantos e Alberto Casadei, giovedì 2 Fabrizio Bosso Quartet, venerdì 3 Sorah Rionda e Ernesticco da Cuba, sabato 4 Hevia con il suo spettacolo. L’artista spagnolo con la sua cornamusa sarà presente in tutte le serate e sarà il testimonial di questa edizione con un omaggio al grande regista riminese Federico Fellini. Domenica 5 settembre gran finale: con Mirko Casadei POPular Folk Orchestra ci saranno Colapesce Dimartino per una originale “Notte del Liscio”. Il Festival è sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna, il Comune di Rimini e Apt Servizi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui