Rimini, Cristina Zavalloni al teatro Galli

Le note musicali dell’assolata isola caraibica arrivano a Rimini. È un viaggio musicale a Cuba quello che proporrà la mezzosoprano Cristina Zavalloni, artista eclettica e musa ispiratrice di tanti compositori contemporanei, protagonista del concerto con i solisti della Wunderkammer Orchestra diretti da Carlo Tenan; l’appuntamento è questa sera alle 21 al teatro Galli. Il concerto rappresenta la prima parte del nuovo progetto della Sagra musicale malatestiana, che prevede la realizzazione di un film-opera di Alberto Girotto incentrato sulla musica composta nell’isola da Hans Werner Henze e prodotto da Rimini e da Kublai Film, in anteprima nazionale il prossimo 23 novembre al cinema Fulgor.

Recuerda Cuba è il titolo dell’appuntamento che è un inedito e originale percorso che dai Lieder und Tänze di Henze ricrea un originale panorama nell’universo sonoro cubano, spaziando dall’Ottocento d oggi con le Contradanzas di Manuel Samuel, il Souvenir de L’Avana di Louis Moreau Gottschalk, le Danzas cubanas di Ignacio Cervantes e per finire le Cinco canciones negras di Xavier Montsalvatge.

«Recuerda Cuba – spiega il pianista e compositore Paolo Marzocchi, che ha curato gli arrangiamenti sull’organico originale previsto da Henze per la sua suite – vuole essere uno spaccato sulla produzione di musica d’arte che ruota attorno all’isola caraibica, prendendo le mosse proprio dalle Canzoni e danze del vaudeville di Henze. Il programma ricorda come lo spirito della musica di Cuba abbia influenzato compositori europei come ad esempio il tedesco Henze, il catalano Xavier Montsalvatge, o il nostro Carlo Tenan, e come al tempo stesso la musica europea abbia giocato un ruolo importante nell’arricchire la musica dell’isola, in quello che Fernando Ortiz chiama transculturación, transculturazione, ovvero il processo di convergenza e fusione di culture differenti».

Biglietti: 0541 793811

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui