RIMINI. Il Comando della Polizia locale di Rimini, proseguendo nell’attività di controllo nei punti nevralgici e strategici del territorio comunale attraverso le proprie pattuglie, raccoglierà già nei prossimi giorni l’occasione offerta da Enac sulla possibilità di uso dei droni nel controllo delle città, usando le potenzialità tecniche dei piccoli aerei a pilotaggio remoto per controllare dall’alto le strade e i grandi spazi della città ampliando così l’efficacia dei controlli. “Un impegno a tuttotondo – è il commento del Comandante della Polizia locale riminese Andrea Rossi – che non potremmo mettere in campo se non ci fosse la convinta adesione di tutto il personale che, con abnegazione e senza risparmiarsi, si sta prodigando sulla strada quotidianamente. A tutti loro, ufficiali, sottoufficiali, agenti, personale amministrativo, un grazie sentito anche a nome di tutta l’Amministrazione per questo loro impegno e coraggio che li vede costantemente in prima linea”.

Argomenti:

controlli

polizia locale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *