“Rimini Classica” torna dal 5 giugno con 25 concerti

Torna la musica dal vivo, a ogni ora e per ogni gusto, grazie a un calendario di concerti allestito da Rimini Classica: un’estate di rinascita dopo il letargo imposto dalla pandemia. Venticinque appuntamenti, in undici diverse location, con rassegne attese e consolidate i Concerti all’alba in spiaggia, i Concerti d’estate e i Concerti al tramonto nella suggestiva Terrazza del Castello di Albereto. Spazio anche a nuove rassegne come i concerti Al Chiaro di Luna a Riminiterme e i concerti alla nuova arena del Parco degli Artisti, in collaborazione con l’associazione Sorrido Libero. Tra gli artisti, il grande ritorno di Fabrizio Bosso (Albereto il 15 giugno), Sergio Casabianca, il Quartetto Eos nel nuovo concerto Just a Fantasy, Cristina Di Pietro e Filippo Graziani. Soddisfatto Aldo Maria Zangheri, direttore artistico di Rimini Classica: «Avremo ospiti che ci rendono molto orgogliosi». Come dargli torto. Al Parco degli Artisti, che verrà inaugurato il 5 giugno da Sergio Casabianca e le Gocce il calendario prevede domenica 6 giugno Fabio Concato. Il 12 giugno i Rangzen accompagnati dall’Orchestra sinfonica Rimini Classica e dal coro Note in Crescendo di Riccione. Il 9 luglio Platinette, con la Big Band di Dino Gnassi e il Quartetto Eos. Per la rassegna Al Chiaro di luna a Riminiterme saranno tre gli spettacoli: debutto il 24 giugno con Marina Massironi, il trio Schumann e la partecipazione dell’autrice Lia Celi. Il 24 luglio sarà la volta dei solisti dell’Orchestra sinfonica Rossini, mentre la chiusura sarà affidata al pianista e compositore Remo Anzovino il 22 agosto (piano solo). Altri eventi da segnalare sono il debutto l’8 luglio ad Albereto di uno spettacolo con Marco Giorgi e Darma protagonisti e le Quattro stagioni di Vivaldi il 19 giugno alla Chiesa della Pace di Trarivi, con Maurizio Sciarretta che diventeranno otto con le incursioni jazz di Cesare Carretta nell’emozionante scenario della Chiesa della Pace di Montescudo.

Info sulla pagina Facebook Rimini Classica

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui