Rimini, chiusure per il Covid: sconto del 25% alle rette di nidi e scuole d’infanzia

Un abbattimento del 25% alle rette delle famiglie riminesi con figlie e figli frequentanti i nidi e le scuole di infanzia comunali, per ogni provvedimento di chiusura causa Covid. Si tratta di un provvedimento atteso e che ora, grazie all’investimento di 80 mila euro, la Giunta del Comune di Rimini mette a disposizione delle famiglie riminesi.

Le famiglie con figli frequentanti i nidi e le materne comunali di Rimini, e sottoposti a sospensione per provvedimenti sanitari legati all’epidemia di covid-19, potranno contare sulla riduzione del 25% dell’ammontare della retta scolastica. La misura straordinaria è stata approvata dalla Giunta del Comune di Rimini ed è valida per i provvedimenti dell’autorità sanitaria per indagini epidemiologiche da covid-19.

Ogni famiglia vedrà scontata la propria fattura, a partire da quelle dei mesi di gennaio e febbraio (attualmente erano in fase di sospensione, in attesa di questo provvedimento), in base ai giorni di effettiva chiusura per Covid subita dal servizio frequentato dalle proprie figlie e figli.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui