immagine di repertorio

RIMINI. Biglietti per l’autobus acquistati direttamente sui mezzi con l’utilizzo di carte di credito. Start Romagna ha appena acquistato 360 macchine destinate ai mezzi urbani, nuovi validatori, dotati di sim, che saranno continuamente online e dunque si interfacceranno con la “rete” in tempo reale rendendo possibile anche il pagamento con la carta di credito. «Il funzionamento sarà semplicissimo – comunica Start –: il cliente dovrà solamente avvicinare la propria carta di credito direttamente alla validatrice a bordo mezzo. Il lettore riconoscerà il chip e provvederà all’addebito che sarà però formalizzato solamente alla mezzanotte quando verrà calcolata automaticamente la miglior tariffa per il cliente.

In caso di più validazioni nel corso della stessa giornata verrà infatti addebitato un titolo giornaliero dal costo più favorevole per il passeggero».
Con questo progetto co-finanziato al 50 per cento da fondi europei messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna, prosegue il percorso di rivoluzione digitale già iniziato negli anni scorsi tra l’altro con la messa a sistema delle app (Roger in particolare) per la dematerializzazione dei titoli di viaggio. «Carta di credito e app – afferma Start Romagna – arriveranno a coprire una percentuale molto alta della popolazione che diventa ancora maggiore se calcolata sugli utilizzatori occasionali di trasporto pubblico locale dal momento che gli abbonati, utilizzatori abituali, sono oggi pari ad oltre il 75% dei viaggiatori totali».

Argomenti:

autobus

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *