Tre nuovi campi da padel faranno risorgere l’area sportiva all’ombra dell’hotel Waldorf. L’associazione “Ssd alleanza sportiva Riccione” si è aggiudicata il bando per la gestione dell’impianto sportivo di Marina centro, un tempo di pertinenza dell’albergo a 4 stelle. A partire dalla prossima primavera, tre campi da padel, corredati da nuovi spogliatoi, impianti di domotica e videosorveglianza e area ristorazione, “regaleranno” al lungomare di Marina centro un nuovo centro sportivo e la prima scuola di padel, in sintonia con i caratteri del Parco del mare.
La mission
«Il nostro obiettivo è quello di portare a Rimini istruttori qualificati di calibro internazionale – dichiara Antonia Barnabé, presidente dell’Asd Riccione che si è aggiudicata il bando a Marina centro – sull’onda di quanto già fatto nella nostra associazione, che nel 2016 ha portato il padel in riviera». «Ora stiamo concludendo le pratiche burocratiche – spiega Barnabé – e contiamo di iniziare i lavori a breve, in modo da essere pienamente operativi per l’inizio della prossima stagione estiva». Nello specifico, nell’area che un tempo era appartenuta all’hotel Waldorf, sorgeranno a breve tre campi da padel con spogliatoi rinnovati, area ristoro, nuovi impianti tecnologici di domotica e videosorveglianza, sostenuti da un progetto gestionale orientato a uno sviluppo turistico sportivo in linea con le nuove funzioni previste dal progetto Parco del Mare.

Argomenti:

padel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *