Rimini, buttafuori trattiene dei minori: condannato a 4 anni e 6 mesi

Rimini, buttafuori trattiene dei minori: condannato a 4 anni e 6 mesi

Erano sospettati di aver trattenuto, insultato e malmenato quattro ragazzi di 16 anni in un parco acquatico. Uno dei tre buttafuori, accusati a vario titolo, è stato condannato in primo grado per la sola ipotesi di sequestro di persona. Si tratta di un 46enne: il Tribunale gli ha inflitto la pena di quattro anni e sei mesi. Il rapimento sarebbe consistito nell’avere sottoposto a forza i ragazzi a una specie di “riconoscimento di polizia” davanti a una tredicenne molestata sessualmente in piscina.
Assolti per non aver commesso il fatto, invece, i due co-imputati. I fatti risalgono alla sera del 21 agosto 2011.

I particolari sul Corriere Romagna in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *