Rimini, bottiglie rotte e falò: notte di follia in stazione VIDEO

Ancora un’altra notte di follia alla stazione di Rimini. Protagonisti due sbandati. Una donna, con seri problemi comportamentali, prima ha svuotato un bidone di plastica pieno di bottiglie di vetro che ha frantumato in gran parte nel parcheggio dove sostano i taxi. Poi ha lanciato una bottiglia contro una signora che stava andando ad accogliere qualcuno in arrivo con il treno. Un altro balordo, una manciata di minuti più tardi, esattamente alle 4,30, ha acceso a pochi metri dall’ingresso principale un falò per riscaldarsi. Tra un gesto teppistico e l’altro è stato ripreso anche l’intervento di una Volante della Questura. Contro di loro la donna, ben conosciuta dai volontari delle unità di strada e anche dalle forze dell’ordine che in alcune occasioni l’hanno arrestata, questa volta però ha lanciato “solamente” improperi. Immagini surreali ma ormai parte della quotidianità, racconta il taxista che ha filmato tutto e fatto arrivare i video a Mario Erbetta, consigliere comunale e candidato sindaco di Rinascita civica.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui