Rimini. Birrodromo, lavori finiti, giovedì inaugurazione

RIMINI. Dopo le polemiche con tanto di esposto alla Soprintendenza, il Birrodromo dell’imprenditore riccionese Fabio Ubaldi insieme ad alcuni soci, è pronto ad aprire i battenti.

Il nuovo locale nascerà a Rimini nell’area ex Padane a pochi metri da via Roma, accanto alle mura romane. Proprio questa vicinanza ha generato l’esposto alla Soprintendenza, firmato da Fratelli d’Italia, per chiedere conto in particolare di un pilone di ferro ancorato al reperto archeologico. Ma tutto è stato fatto secondo le regole, così, sgomberato il campo dai dubbi, il Birrodromo riminese – Ubaldi ha un locale che porta lo stesso nome anche a Riccione – può cominciare la sua avventura.

L’inaugurazione è fissata per giovedì 7 aprile, a partire dalle 20. «In questi mesi – Ubaldi affida a Facebook il suo messaggio – ho letto e sentito tante teorie, storielle e ipotesi pittoresche sul nostro lavoro. L’unica storia che conosciamo noi è fatta di sacrifici, investimenti, rischi, rinunce e di verità… La sacrosanta verità che come sempre alla fine viene a galla. Voglio dedicare questo pensiero a Lorenzo Carigi che vede realizzare la visione che ebbe anni fa, quando in molti non vedevano e non sapevano neppure esistessero quelle quattro mura. Bravo… Sei stato perseverante oltre le difficoltà e le avversità che come sempre costellano chi vuole realizzare un sogno. La famiglia Birrodromo è felice di poter iniziare questo viaggio insieme a te, a Gianprimo Sarti e ai ragazzi dello staff». L’invito è aperto a tutti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui