Rimini, barriere per tenere lontani i nomadi

RIMINI. Anthea e polizia locale hanno posizionato alcune barriere in cemento nel parcheggio dell’area ex Mercatone a Rimini nord. Una chiusura permanente, concordata con i proprietari, che si era resa necessaria e urgente per i tanti esposti e le segnalazioni giunte negli uffici della polizia locale e tramite la sala radio. L’area infatti già in passato era stata oggetto per diverse volte di occupazione abusiva da parte di alcune carovane di nomadi che stazionavano irregolarmente. Con la delimitazione di queste barriere, e l’inibizione al parcheggio, è stato risolto definitivamente un problema che si protraeva da mesi, legato alla sicurezza e all’ordine pubblico. Al momento del posizionamento delle barriere la zona risultava libera.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui