Rimini. «Bancone della vecchia pescheria rotto, la verità dalle telecamere»

RIMINI. Per il momento non esclude nessuna ipotesi, l’architetto Alessandra Del Nista, responsabile della Soprintendenza per la provincia di Rimini. Il bancone della Vecchia Pescheria si è spezzato nella notte, ma solo le immagini delle telecamere di sorveglianza potranno fare chiarezza: si potrebbe trattare di un cedimento strutturale, oppure causato dal peso di qualche avventore della Vecchia Pescheria. L’assenza di lesioni nella parte alta dei frammenti escluderebbe l’atto vandalico con oggetti contundenti. Nel frattempo la porzione di bancone lesionato è stata transennata. In ogni caso la Soprintendenza assicura il restauro, sarà necessario utilizzare un paio di perni, ma si aggiusta.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui