Rimini. Ballo e alcol a minori, denunciato barista

Venerdì sera, personale della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale è intervenuta presso un pub in viale Regina Elena, dove era in atto un intrattenimento musicale gestito da un dj. L’attenzione degli operatori è stata richiamata da un gruppo di giovani, quasi 30, che, incuranti del divieto, ballava tra i tavoli senza che nessuno del locale di prodigasse a fermarli. Entrati nel locale, gli operatori hanno subito notato due ragazze, apparentemente minorenni, che acquistavano al bancone due cocktail alcolici. Controllate subito dopo all’esterno del locale, entrambe effettivamente risultavano avere meno di 16 anni e dichiaravano di aver ordinato le bevande senza che gli fossero stati chiesti i documenti d’identità. Alla luce di quanto verificato, il proprietario del locale è stato denunciato penalmente per vendita di alcool a minori di 16 oltre che sanzionati amministrativamente per violazione alle normativa Covid per i balli mentre al barista è stato contestato l’illecito amministrativo per la vendita di alcool a minori.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui