Rimini, avvicendamento al vertice del comando provinciale della Guardia di Finanza

Si è svolta questa mattina, presso la Caserma sede del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Rimini, in via Augusto Grassi 10, alla presenza del Procuratore della Repubblica Elisabetta Melotti, del Prefetto vicario Patrizia Claudia De Angelis e del sindaco Andrea Gnassi – la cerimonia di avvicendamento nella carica di comandante provinciale della Guardia di Finanza tra il Colonnello t. ISSMI Antonio Giuseppe Garaglio e il Col. t. ST Alessandro Coscarelli, nuova guida del Comando riminese delle Fiamme Gialle.

Sono intervenuti il Comandante del Reparto Operativo Aeronavale di Rimini e tutti i Comandanti e gli ufficiali dipendenti dal Comando Provinciale di Rimini, insieme ad una folta rappresentanza di Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri dei Reparti della Guardia di Finanza operanti nella provincia (Comando Provinciale, Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Rimini, Gruppo di Rimini e Tenenza di Cattolica); alla cerimonia hanno presenziato anche i rappresentanti dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia in congedo – Sezioni di Rimini e Riccione.

Il Colonnello Garaglio – titolato “Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze” – giunto a Rimini l’8 settembre 2015, nel lasciare stamane il Comando Provinciale di Rimini per accingersi ad andare a ricoprire il nuovo importante incarico di Comandante Provinciale di Asti, ha salutato e ringraziato le Autorità intervenute e rivolgendosi a tutti i Finanzieri della provincia, esprimendo sentimenti di stima e considerazione per i successi operativi degli ultimi 6 anni specie nell’attività di aggressione ai patrimoni illecitamente accumulati dalla criminalità, li ha ringraziati per tutto quanto hanno fatto e per quello che continueranno a fare, per il bene dei cittadini e a tutela del bilancio dell’Unione Europea, dello Stato e degli Enti locali, nel rispetto delle leggi e onorando gli impegnativi compiti affidatigli, collaborando costantemente l’Autorità Giudiziaria e le autorità istituzionali, in unità di intenti con tutte le forze di polizia. Garaglio ha dato il benvenuto ed augurato infine ogni bene e fortuna al nuovo comandante provinciale, il Colonnello t. ST Alessandro Coscarelli, che arriva dalla Sicilia dove ha retto per 4 anni l’incarico di Comandante del Gruppo di Palermo.

Coscarelli, 53 anni, di Grosseto, coniugato con due figlie, nel corso della sua carriera ha ricoperto incarichi di comando, sia operativi che di staff, in tutti i settori caratterizzanti l’attività istituzionale del Corpo con esperienze anche all’estero.

Titolato “Corso Superiore di Polizia Tributaria”, abilitato all’esercizio della professione forense e di dottore commercialista, nonché all’insegnamento di discipline giuridiche ed economiche, il Colonnello Coscarelli è laureato in Giurisprudenza, Economia Aziendale, Scienze Politiche e Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria con master nei settori giuridico, economico e del management. Già Cultore Universitario di Politica Economica, è iscritto al Registro dei Revisori Contabili ed autore di numerosi manuali ed articoli professionali.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui