Rimini. Aveva sconfitto la Spagnola e il Covid, è morta a 107 anni

Da bambina era passata indenne attraverso i tentacoli dell’influenza “spagnola”. Nel 2020, da centenaria, il Covid l’ha contagiata e lei, Silvana Dondé, la più anziana di Rimini, è riuscita a sconfiggerlo. È stata bene fino a dicembre, quando via via è diventata sempre più debole. Ha chiuso gli occhi domenica, aveva 107 anni, il 3 febbraio ne avrebbe compiuti 108.

L’articolo completo sul Corriere Romagna oggi in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui