Rimini, arrestato il rapinatore solitario – VIDEO

Rimini, arrestato il rapinatore solitario - VIDEO

RIMINI. La squadra mobile di Rimini ha arrestato il bandito solitario che lo scorso 16 luglio, spacciandosi per un fattorino addetto alle consegne, ha rapinato l’agenzia della Banca Popolare dell’Emilia Romagna di via Flaminia 35 a Rimini. In manette, con l’accusa di rapina aggravata, è finito V. C., napoletano, che compirà 73 anni il prossimo 7 novembre.

Nonno rapina era inseguito anche da un’ordinanza di custodia cautelare emesso dal tribunale di Firenze dove, assieme ad un complice, aveva assaltato un’agenzia Credem fuggendo con un bottino di 38mila euro, più dollari e yen. L’uomo è stato fermato nell’appartamento di Riccione che divide con la sua compagna, una cittadina marocchina di 30 anni. Per cercare di camuffarsi si era tinto i capelli bianchi di rosso ramato. Importante per la sua cattura, il fatto di aver nella lista dei suoi conoscenti, con cui era in costante contatto, il 43enne suo concittadino arrestato con una complice per la fallita rapina ad una ristoratrice, aggredita a colpi di martello davanti al cancello di casa la notte tra il 17 e 18 luglio scorso.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *