Rimini, ha aperto Banco.mat. Negozio in cui il prezzo va trattato

Rimini, ha aperto Banco.mat. Negozio in cui il prezzo va trattato
L'ingresso del nuovo negozio Banco.mat a Rimini (foto Diego Gasperoni)

RIMINI. È il posto giusto per chi è abile nel contrattare. Da “Banco.mat”, il nuovo negozio di articoli per la casa in via Mentana, il prezzo di vendita non è scritto sui cartellini degli oggetti, ma lo si stabilisce insieme alla commessa. Ad esempio, se un vaso costa di partenza 75 euro, è probabile che con 60 si riesca a chiudere l’affare, «ma poi tutto dipende da quanti articoli si comprano» chiarisce uno dei soci che ha dato vita a Banco.mat, Massimo Caimi, «se un oggetto ha qualche piccolo difetto, magari un graffio fatto durante il trasporto, si può scendere ulteriormente». L’inaugurazione di Banco.mat, che ha aperto i battenti ieri mattina alle 10, «senza aver fatto alcuna pubblicità» sottolinea Caimi, è stata salutata da una folla imponente, che si è letteralmente riversata dentro al locale, irresistibilmente attratta dal manifesto affisso sulla vetrina: “Fai la tua offerta”. Come è spiegato anche dall’insegna, da Banco.mat funziona così: bisogna contrattare.

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *