Rimini. Alla prima gelata il Metromare si paralizza: corse fermate

Metromare bloccato dal ghiaccio. La gelata della notte e le temperature rigide della mattinata hanno costretto Start Romagna a lasciare in garage i mezzi elettrificati della belga Van Hool Exquicity e sospendere le sue corse in attesa che le squadre di pronto intervento, subito allertate, ripulissero dal ghiaccio la linea aerea. I disagi per i passeggeri sono rientrati con la ripresa delle corse a cavallo delle 11. Chissà se la comunicazione del disservizio è stata data con tempestività agli utenti oppure no, come denuncia una pendolare che per lavoro tutti i giorni da Novafeltria raggiunge Rimini. Quella comunicazione che sarebbe mancata in occasione degli ultimi due scioperi ma anche quando in tante altre situazioni come quella di sabato quando la corsa delle 12,45. «È stata soppressa senza alcun preavviso», tutta colpa, ha risposto Start all’abbonata che ha chiamato per protestare, dei tanti autisti non vaccinati per il Covid.

L’altra faccia della medaglia

Una “giustificazione” duramente contestata da Massimo Cai, segretario regionale Regionale Ugl-Fna. «Le corse saltano – tuona – non per colpa del Covid e del green pass, almeno non solo per quelli. Saltano perché nel riminese mancano almeno 15 autisti che non si trovano perché sottopagati, con stipendi netti da 1.080 euro mentre un primo assunto in un’azienda come la Indel, per assemblare dei frigoriferi, ne guadagna netti 1.400». Cai sottolinea quindi come «dal 2020, a causa dei lockdown e conseguente cassa integrazione, la dirigenza Start è riuscita a mascherare il problema, procrastinando le necessarie e inevitabili soluzioni: ovvero assumere personale».

Per quanto riguarda le corse saltate, Cai sottolinea d’aver scritto lo scorso 12 ottobre dopo i disservizi registrati il giorno 11, alla dirigenza Start, Prefettura, Comune di Rimini ed Azienda mobilità, per denunciare il disservizio. «Quindi tirate voi le conclusioni su cosa c’entrano i green pass».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui