Rimini, aggredita a martellate mentre rientra a casa

Rimini, aggredita a martellate mentre rientra a casa

Dopo aver chiuso il proprio locale, si è regalata un po’ di relax in una sala Bingo. Un “lusso” che poteva costarle molto caro. Una coppia di balordi l’ha messa nel mirino e quando ha fatto rientro a casa, ha cercato di rapinarla dell’incasso, prendendo a martellate il parabrezza della macchina appena parcheggiata nel cortile di casa. Un vero e proprio thriller dove i titoli di coda li hanno messi gli agenti delle Volanti del 113 che si sono precipitati in via Montescudo; e nel giro di un paio d’ore hanno messo le manette ai polsi dei mancati rapinatori: un 43enne di origini napoletane con una lunga fila di precedenti alle spalle e la complice, una 53enne sua conterranea.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *