Rimini. Addio Yvonne Valpondi, maestra del coro di San Girolamo

Se ne è andata così come ha sempre vissuto la sua vita: in semplicità e senza disturbare nessuno. Ma circondata da un amore smisurato. Quello delle sue ragazze. Giovanissime note della parrocchia di San Girolamo diventate negli anni donne e mamme. Che ieri, alla notizia che la loro amata signorina Yvonne Valpondi era tornata alla Casa del Padre, sono scoppiate in un pianto ininterrotto, invadendo Facebook di ricordi e fotografie. Nata a Milano 98 anni fa, la signorina Yvonne, ha viaggiato molto al seguito della famiglia, il papà, infatti, era ferroviere. È arrivata a Rimini giovanissima e nel 1972 ha iniziato a frequentare la chiesa di San Girolamo dove allora era parroco don Giuseppe Bonini. Amante della musica, ha subito coinvolto il don nella formazione di un coro che potesse allietare e accompagnare le funzioni della domenica. È partita con poche ragazze che, però, di anno in anno aumentavano sempre di più, arrivando ad essere addirittura quasi ottanta. Tra loro c’erano anche diversi maschietti.

Educatrice col sorriso

Amatissima anche dai suoi alunni delle scuole medie, la signorina Yvonne è stata soprattutto un’educatrice, sempre con il sorriso sulle labbra. Per coinvolgere ancora di più le sue ragazze, come amava chiamarle, aveva inventato una sorta di tessera a punti: chi partecipava il sabato alle prove e la domenica a messa, riceveva una stellina. Chi ne aveva di più a fine anno, non pagava la quota della gita che la parrocchia organizzava. Gite piene di gioia, di felicità e anche di sorrisi. Come quella volta a Roma quando, usciti da una messa dove il coro aveva cantato, tenendo la sua classica bandierina canadese in mano, fece esclamare a molti fedeli “ma come canta bene in italiano quella corale canadese”.

Il cambio del parroco

La sua “missione” a San Girolamo continuò anche quando don Giuseppe Bonini se ne andò e al suo posto arrivò don Renato Bartoli. Da tempo si era ritirata nella sua casa di Viserba dove ieri mattina ha salutato tutti raggiungendo in cielo don Giuseppe e sua nipote Sandra Sabattini. Questa sera, a San Girolamo, alle 20.30, ci sarà il Santo Rosario mentre il funerale sarà celebrato, sempre a San Girolamo, domani alle ore 15.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui