Rimini, 6 nuove bici elettriche per la Polizia Locale

Sei nuove biciclette elettriche per la squadra della Polizia Locale, che allarga così la sua dotazione di parco mezzi funzionale al presidio pubblico della città.  

E-bike ecologiche, a trazione elettrica, che saranno utilizzate principalmente per svolgere le attività di controllo lungo le zone riqualificate del Parco del Mare, nei parchi pubblici e, in caso di necessità, anche sull’arenile, grazie a delle ruote adatte alla circolazione su sabbia oltre che sull’asfalto. Le caratteristiche delle ruote si prestano infatti ad affrontare qualsiasi terreno, aspetto che consentirà agli agenti impegnati nel nuovo waterfront riminese di spostarsi agevolmente e con facilità d’azione da una parte all’altro, a seconda del bisogno.  

“Le e-bike, così come i quad, sono fondamentali per garantire una presenza costante e diffusa della Polizia Municipale sul territorio, favorendo e velocizzando i loro spostamenti – spiega l’assessore alla sicurezza del Comune di Rimini Juri Magrini – L’obiettivo, in particolare, è quello di assicurare una presenza fissa nelle zone più turistiche e frequentate, sia in un’ottica di pubblica sicurezza che di supporto alle persone”.  


“Questo servizio di ampliamento della flotta di mezzi – aggiunge Magrini – rappresenta un ulteriore passo in avanti verso una maggiore prossimità sul territorio, attraverso una ‘copertura’ di quei ambienti e luoghi dove i mezzi più tradizionali farebbero fatica ad accedere.”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui