RIMINI. Torna il Paganello, da oggi a lunedì si svolgerà il torneo di frisbee sulla spiaggia antistante piazza Marvelli, che occupa la zona dal bagno 32 al bagno 54, con l’arena principale e che sarà davanti ai bagni 39 e 40. A dare il via agli eventi, ieri è stata l’anteprima Pagaschool, il torneo di ultimate frisbee delle scuole medie e superiori di Rimini. Ma l’apertura ufficiale sarà quella del Welcome party sulla spiaggia. «Una tradizione che va avanti da 29 anni, con vino, sardoncini e pasta gratis per tutti gli atleti», spiegano gli organizzatori, che aggiungono: «La festa poi continuerà con un dj set sotto il tendone principale dell’evento, aperto a tutti, e le competizioni entreranno nel vivo da sabato mattina per chiudersi il lunedì di Pasquetta con le finalissime e la grande cerimonia di premiazione». Come da tradizione si daranno quindi appuntamento a Rimini le migliori formazioni al mondo di frisbee, che raggiungono la città sull’Adriatico per sfidarsi nelle tre giornate di torneo e aggiudicarsi la Coppa del mondo di Beach ultimate, la versione su sabbia dell’Ultimate frisbee, nata proprio a Rimini. Con le 122 squadre iscritte ed oltre 1500 atleti partecipanti, tutto il mondo è rappresentato: con giocatori da oltre 30 Paesi, anche da Giappone, Libano e Tunisia, questa sarà l’edizione più numerosa della storia dell’evento. Grandi numeri, naturalmente, anche per gli oltre venti hotel riminesi che ospitano più di mille atleti.

Argomenti:

rimini

spiaggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *