Rifiuti porta a porta: San Mauro si prepara a una rivoluzione

Conto alla rovescia verso una rivoluzione nelle abitudini quotidiane che mira a rendere più sostenibile la gestione dei rifiuti nel territorio di San Mauro Pascoli. La prossima settimana sono in programma incontri online per prepararsi all’avvio del nuovo sistema di raccolta porta a porta, che partirà il prossimo 5 luglio e interesserà ben 4.700 utenze. È una svolta importante e necessaria, visto che San Mauro Pascoli è in ritardo sugli obiettivi di selezione dei rifiuti che sono stati fissati: la percentuale attuale è del 57%, mentre la soglia da oltrepassare, sulla base del Piano regionale dei rifiuti, è il 75%. Sono previsti due metodi di raccolta a domicilio differenti: nella zona residenziale e nel centro storico (3.700 interessati)è previstaquella dei rifiuti indifferenziati e di quelli organici; in quella artigianale ed extraurbana (1.000 utenze) saranno invece ritirati porta a porta tutti i tipi di rifiuti. Dalla fine di questo mese il personale incaricato da Hera consegnerà i materiali per l’avvio del porta a porta. Per avere maggiori informazioni sulla modifica del sistema di raccolta rifiuti, martedì 20 aprile, alle ore 18, e giovedì 22, alle ore 21, si terranno due incontri online organizzati da Hera in collaborazione con il Comune di San Mauro Pascoli. Ci si potrà collegare da casa, attraverso il proprio computer o tablet, andando sul sito www.gruppohera.it/direttasanmauropascoli, dove saranno pubblicate le informazioni per accedere agli incontri. Per eventuali richieste di chiarimenti sull’avvio dei nuovi servizi è inoltre possibile contattare il numero verde dedicato 800-862328.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui