“Riccione winter” fino a giugno: l’ok del Comune a Federalberghi

RICCIONE. Più spazi pubblici a disposizione degli hotel di Riccione. La giunta del Comune infatti di estendere alle strutture ricettive il progetto “Riccione Winter” su richiesta di Federalberghi. Progetto che dà appunto la possibilità di ampliare o concedere nuovi spazi su area pubblica così da massimizzare sia la potenziale offerta del servizio che di consentire di osservare le disposizioni in materia di distanziamento sociale previste dalla normativa vigente. Gli albergatori interessati hanno tempo fino al 30 giugno per presentare domanda. Riccione Winter, commenta il presidente di Federalberghi Riccione Bruno Bianchini, rappresenta “un’opportunità che mi auguro venga procrastinata anche nei prossimi mesi. Noi saremmo pronti e presenti ad accoglierla, adesso, in autunno e inverno”. Si tratta di “un importante segnale dato dall’amministrazione per migliorare costantemente l’offerta turistica della città”. D’altronde. Come sottolinea l’assessore alle Attività economiche, Elena Raffaelli, è “l’imprenditore che tocca con mano ogni giorno problematiche o necessità per migliorarsi costantemente. E in questo caso il confronto con il pubblico diventa fondamentale per agevolarne l’operato”. Il rapporto “diretto” con Federalbeghi, conclude, “ha dato ottimi risultati e consentito al privato di lavorare bene e a grandi ritmi”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui