Riccione, una nuova sede di Buon Vicinato al quartiere San Lorenzo

Il quartiere San Lorenzo da oggi ha una nuova sede di Buon Vicinato. A tagliare il nastro, questa mattina in via Caravaggio, il sindaco Renata Tosi e il presidente del centro Valter Paiardini. Cerimonia accompagnata dalla benedizione di don Agostino Giungi, della parrocchia di San Lorenzo, sia alla sede del centro che alla nuova teca della Madonnina posizionata nel parco. La nuova sede del Centro di Buon Vicinato di San Lorenzo realizzata con un investimento dell’Amministrazione di 130.000 euro, richiama per tipologia, il centro di viale Puglia del quartiere Fontanelle inaugurato nel 2016. Legno, porticato e molto verde. La sede si trova infatti immersa in una parco nel quale sono stati recentemente piantumati alberi e vegetazione così come è stato rinnovato l’impianto di illuminazione e posizionati giochi per bambini.

“ Restituiamo al quartiere – ha detto il sindaco Tosi – una struttura a norma ed ecosostenibile che potrà essere frequentata in tutta tranquillità dalle persone anziane così come dalle famiglie con bambini. Non si tratta di un prefabbricato ma di un luogo d’incontro dotato di tutte le comodità e che sostituisce a tutti gli effetti la sede precedente costruita su di un terreno privato. L’Amministrazione e il personale degli uffici ai Lavori Pubblici e Servizi alla Persona, che ringrazio per la dedizione e i numerosi sopralluoghi effettuati durante i lavori, hanno collaborato fattivamente in questi mesi con il comitato del centro per soddisfare ogni esigenza. Desidero ringraziare anche la minoranza presente oggi alla festa di inaugurazione, quale segno di vicinanza ad un bene pubblico che sarà a disposizione di tutta la Comunità”.

“Quella di oggi era una festa molto attesa – hanno affermato Laura Galli, assessore Servizi alla Persona, e Lea Ermeti, assessore Lavori Pubblici e Ambiente – perché i nonni del quartiere hanno adesso a disposizione un luogo bello e confortevole dove poter organizzare momenti di socialità in ogni mese dell’anno, oltre ad un’area verde rinnovata. Sono arrivate da parte loro le richieste di realizzare un impianto per il gioco a bocce e una pista da ballo, e questo ci sembra una gran bel segnale, dopo i mesi trascorsi chiusi in casa per la pandemia, che accoglieremo sicuramente.”  L’amministrazione è intervenuta anche in altri centri di Buon Vicinato. Oltre al nuovo centro di viale Puglia, a Fontanelle , è stata sistemata e messa in sicurezza la pista di pattinaggio del parco Turati, adiacente al centro. Installate inoltre 5 nuove casine di custodia degli attrezzi in viale Matera, viale Oglio, viale Cosenza, in viale Caravaggio e Parco Le Conchiglie di viale Angeloni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui