Riccione, stroncato da un malore mentre pedala

Un’ultima pedalata fatale. Macinava chilometri di strada, Duilio Liggieri, 66enne di Riccione, ma la corsa in bicicletta di ieri mattina, sotto il sole di fine agosto con 32 gradi e un elevato tasso di umidità, deve aver richiesto un dispendio di energie che non ha potuto sostenere. Intorno alle 11.30, un malore l’ha scaraventato a terra sulla Panoramica del monte di San Bartolo, a poca distanza dal paese Fiorenzuola. Nonostante la tempestività dei soccorsi, tutti i tentativi di rianimarlo sono risultati vani. Per il ciclista riccionese non c’è stato nulla da fare.


Liggieri, sposato, padre di due figlie e nonna di due nipoti, era tesserato con la società Melania ma non gareggiava da professionista. Il pensionato era uno dei tanti cicloamatori della riviera che soprattutto in primavera ed estate amano cimentarsi nel giro sulla Panoramica,.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui