Riccione, stop alla vendita di bottiglie di vetro il 30, 31 dicembre e 1 gennaio

Pubblicata sul sito del Comune di Riccione l’ordinanza del Sindaco Renata Tosi sulle misure relative allo svolgimento delle festività di capodanno L’ordinanza stabilisce in tutto il territorio comunale, per le tre giornate del 30 e 31 dicembre 2021 e 1° gennaio 2022, il divieto dalle 20 alle 7 del giorno successivo di svolgere in qualsiasi forma, compresi i distributori automatici, attività di vendita, somministrazione o cessione per asporto a qualsiasi titolo di bevande in recipienti o contenitori di vetro e di detenere, consumare o abbandonare in luogo pubblico bevande di qualsiasi genere contenute in bottiglie di vetro o comunque in contenitori realizzati con il medesimo. 

Resta ferma per le attività autorizzate su tutto il territorio comunale la facoltà di vendere per asporto le bevande in contenitori di plastica e nelle lattine e di somministrare e/o consentire il consumo delle bevande in vetro all’interno dei locali. Un’ordinanza che arriva, anche se non ci sarà il djset di piazzale Ceccarini, a tutela della salute pubblica e per evitare la formazione di assembramenti a seguito delle recenti disposizioni del Governo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui