Riccione. Spontricciolo si rinnova, sacrificato qualche albero

Sono partiti i lavori di riqualificazione del verde in alcuni quartieri di Riccione, nello specifico in viale San Martino, nel tratto compreso tra viale Trento Trieste e viale Torino, e a Spontricciolo. Lavori che, inevitabilmente prevedono l’abbattimento di diversi alberi che verranno sostituiti. Per questo l’amministrazione ritiene necessario sensibilizzare la cittadinanza per condividere le motivazioni e le necessità dell’intervento, partito nei tempi previsti in fase di programmazione.

Viale San Martino

Nel primo caso l’investimento totale per la riqualificazione del viale ammonta a circa 966mila euro, di cui 142 mila destinati ai lavori relativi al verde, alcuni dei quali altamente specialistici: abbattimento e deceppatura, posa di nuove aiuole, scavi, pulizia e messa in posa dell’impianto di irrigazione. Cantieri affidati a Geat.

Spontricciolo

Ampio il restyling del quartiere Spontricciolo, sono 18 i viali interessati con in programma nuove alberature e aiuole, nell’ottica di un quartiere più sostenibile e conforme alla tutela ambientale. Tra l’altro sarà necessario abbattere 26 alberi esistenti su viale Casale, attività propedeutica alla riqualificazione completa del quartiere. Lavori, questi, affidati ancora a Geat per una spesa di poco superiore ai 14 mila euro.

Il progetto comprende non solo l’abbattimento, dovuto all’invecchiamento e a fattori legati al clima, lo smaltimento del materiale di risulta, l’acquisto e la posa delle piante in sostituzione, ma anche la potatura degli esemplari lasciati.

Sarà anche valutata la tenuta del suolo sotterraneo nella zona dei lavori, la copertura, la situazione aerea, scelte arboree ed essenze, oltre che ai materiali. Essenziali, dopo la mezza in posa, saranno la cura e la manutenzione del verde.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui