RICCIONE. Arriva il Sigep e Riccione si scatena: ad accogliere fino a mercoledì gli ospiti della 41ª edizione della manifestazione legata alla gelateria e pasticceria che si svolge in Fiera a Rimini, i locali di Riccione danno vita a un Fuori Sigep e «interpretano e declinano proposte enogastronomiche e di intrattenimento in compagnia di un sottofondo musicale o con i ritmi di un dj set». Si va dai party after dinner del Ceccarini Cafè e dell’Indaco alle proposte dedicate ai manga del Brillo, dai cocktail del Loca agli aperitivi dell’enoteca Al Vicolo di Bacco; dai dj set del Pascucci bio, del Caffè del Porto, del Jbar e dello Studio 5.4 alle serate-degustazione di Mad di The box. La presentazione è stata fatta ieri mattina al Ceccarini Caffè, con la sindaca Renata Tosi e l’assessore al Turismo, Stefano Caldari.

Il palinsesto e gli spettacoli

In occasione del Fuori Sigep 2020, Riccione offre anche un ricco calendario di iniziative fra musica dal vivo, mostre, teatro e conferenze, il palinsesto di una città dinamica e vivace che spicca per il valore delle proposte culturali. Oggi alle 17 presso la Sala Concordia del Palazzo dei congressi il coro giovanile riccionese diretto da Fabio Pecci celebra il ventennale di attività con lo spettacolo in musica “Spargiamo voci. Venti anni di Allegre Note”. Sempre oggi è previsto lo spettacolo Music and light party, dal gazebo di viale Ceccarini, a partire dalle 17.30.

Cibo e cultura

La mostra di scultura e pittura La porta dei sogni, che si ispira al fascino e alle atmosfere da sogno di Federico Fellini, resta aperta fino a oggi a Villa Franceschi, mentre prosegue fino al 29 febbraio presso la sala conferenze della biblioteca la mostra fotografica di Alfonso Della Corte dal titolo Africa Bianca. Sono dedicate al cibo del passato le conferenze della rassegna Archeologia del gusto a cura del Museo del Territorio che prende il via oggi. Le conferenze, che si terranno al Palazzo del Turismo, saranno seguite dalle degustazioni di pietanze storiche proposte dall’Istituto Alberghiero Savioli.

Argomenti:

riccione

sigep

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *