Riccione riqualifica tre viali

Il restyling di Riccione continua a prendere forma. Sono stati infatti affidati i lavori per tre importanti assi che muteranno ulteriormente l’aspetto e la fruibilità del tessuto cittadino «donandole fascino e unicità». Un investimento totale che supera i 95mila euro.

Lungomare Goethe

In primis la Passeggiata Goethe – Shakespeare che va da Piazzale Azzarita fino al Rio Marano: ad occuparsi per la demolizione del manto stradale del secondo stralcio che va da Piazzale Aldo Moro fino al Rio Marano, sarà la rti con capofila la Società Cooperativa Braccianti Riminese a occuparsi dei lavori.

L’andamento del secondo stralcio seguirà quello sinuoso della passeggiata, con portali d’ingresso alla spiaggia. Una riqualificazione complessiva che cambierà radicalmente il volto del lungomare nord. «Un progetto che, oltre a completare l’intero waterfront di Riccione, rappresenta un elemento di ricucitura permeabile, suggestivo, emozionante e sostenibile» spiega l’assessore ai Lavori pubblici Lea Ermeti. Il compenso per i lavori di demolizione, che permetteranno il prosieguo del restyling, è stato pattuito in 42.900 euro. «Saranno inseriti nuovo verde, panchine con materiali ecosostenibili, delle piazze molto ampie e verranno riqualificati i parcheggi con la creazione di punti di ombra grazie a nuove alberature, il tutto seguirà lo stile dello stralcio precedente».

Viale San Martino

Molti importanti anche i lavori di riqualificazione di viale San Martino, nel tratto compreso tra viale Trento Trieste e viale Torino, i lavori di demolizione della sede stradale sono stati affidati alla rti Società Cooperativa Riminese, per un importo di 42.900 euro. «Il progetto si pone l’obiettivo di valorizzare come importante asse turistico commerciale il viale San Martino, mantenendo intatti i suoi elementi identitari come i pini, gli spazi per la sosta, quelli all’aperto per le attività commerciali. Inoltre – spiega ancora l’assessore Ermeti – sono state fatte delle perizie tecniche sui pini: abbiamo iniziato a piazzare delle celle vegetative per evitare i problemi che arrecano gli alberi attualmente sul viale. È infatti in corso la manutenzione dei pini e quelli che non raggiungeranno la perizia di stabilità saranno sostituiti. Verrà rifatto il viale per intero, i marciapiedi, ci saranno nuove panchine e nuova illuminazione. Il viale sarà percorribile in tutta sicurezza e godibile sia per i riccionesi che per i turisti» conclude l’assessore.

Viale Tasso

Ultimi accorgimenti di manutenzione per ciò che riguarda il rifacimento del tratto compreso tra viale Verdi e viale D’Azeglio. I lavori sono stati affidati alla ditta Manta Costruzioni per un importo totale pari ad 9.461 euro.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui