Riccione, raccolta dei rifiuti in panne, raffica di proteste

Disagi sul fronte dei rifiuti anche a Riccione a causa della diminuzione del personale di Hera.

La raccolta infatti sta subendo dei notevoli rallentamenti, soprattutto nella zona mare, a causa dell’incremento dei contagi da Covid tra il personale che lavora per i fornitori dei servizi di Hera. Disservizi continuamente segnalati sui social netowork negli ultimi giorni e che colpiscono diverse zone della città.

Così ieri pomeriggio la sindaca di Riccione Daniela Angelini e l’assessore Christian Andruccioli hanno incontrato i dirigenti della multiutility, Roberto Fabbri area manager Gruppo Hera Rimini, Fausto Pecci dei Servizi ambientali, Cinzia Turchetti del distretto territoriale e Andrea Giovagnoli, coordinatore territoriale.

La sindaca Angelini

«Ho colto l’occasione di questo primo incontro interlocutorio con i vertici di Hera per mettere sul tavolo le problematiche di queste ore – spiega la prima cittadina -. Sono diverse le zone della città che stanno subendo rallentamenti. Soprattutto nella zona mare. Mi è stato spiegato che l’azienda sta affrontando una criticità dovuta ad un forte aumento dei contagi di Covid che si è avuto negli ultimi 10 giorni tra gli operatori di Hera. Ho dato la massima collaborazione e ho chiesto di cercare il più possibile di intervenire nella fascia turistica. Mi hanno rassicurata e sono pronti ad intervenire subito nel caso la situazione dovesse causare ulteriori rallentamenti».

Appena ieri Hera ha comunicato che «nella provincia di Rimini da qualche settimana anche il personale dei fornitori Hera è stato coinvolto dai contagi, questo ha comportato la riduzione degli operatori disponibili per l’esecuzione dei servizi». Dalla multiutility rassicurano che l’emergenza, visti i tempi del decorso della malattia, rientrerà a breve, nel giro della prossima settimana.

Nuovi incontri

La sindaca Angelini ha chiesto a Hera anche la disponibilità da parte ad incontrare al più presto le categorie economiche e i comitati turistici di Riccione ricevendo una risposta affermativa.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui