Riccione. Proteste contro il Trc, Tosi condannata a 5.000 euro di multa

Venti giorni di reclusione commutati in 5.000 euro di multa. E’ la condanna inflitta dal tribunale di Rimini alla sindaca di Riccione Renata Tosi riconosciuta colpevole del reato di interruzione di pubblico servizio, in relazione ai blitz con cui il Comitato No Trc, aveva ostacolato l’abbattimento degli alberi nel cantiere per tre volte il 17 e 27 giugno e il 7 luglio 2014. La prima cittadina è stata invece assolta da altri cinque capi d’imputazione che andavano dalla violenza privata all’invasione di terreno.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui