Riccione, omaggio a Morricone e Neri Marcorè: due grandi concerti per il Natale 2021

 Un’inedita e infinita colonna sonora avvolge Riccione, la grande musica ha segnato il ritorno a una stagione di spettacoli e eventi unici che, complici le incantevoli installazioni luminose e scenografiche del Riccione Christmas Star, hanno trasformato la città in un vero e proprio palcoscenico a cielo aperto. Dopo gli straordinari concerti di Peppe Servillo (3 ottobre, Premio Riccione per il Teatro), del Maestro Nicola Piovani (24 ottobre, Compleanno della Città di Riccione) e della Banda dell’Arma dei Carabinieri (8 dicembre, San Martino d’Oro Città di Riccione), Riccione si prepara ad ospitare, in occasione del Concerto di Santo Stefano del 26 dicembre l’Orchestra “Arcangelo Corelli”, una realtà romagnola che rappresenta un punto di incontro e di riferimento per i musicisti di zona, operando come un’autentica fucina artistica e lanciando giovani talenti sempre nuovi. Per il Concerto degli Auguri del 29 dicembre arriva Neri Marcorè con un ensemble di straordinari musicisti in uno spettacolo dedicato ai grandi cantautori che hanno fatto la storia della musica italiana.

CONCERTO DI SANTO STEFANO

ORCHESTRA “ARCANGELO CORELLI”

OMAGGIO A ENNIO MORRICONE

Jacopo Rivani: direttore

Cecilia Ottaviani: voce solista

Nicola Nieddu: orchestrazioni, video editing

Domenica 26 dicembre 2021 (ore 21:00, ingresso gratuito con biglietto-invito) nella splendida cornice della Sala Concordia del Palazzo dei Congressi di Riccione, La Corelli eseguirà i brani più celebri di Ennio Morricone accompagnati dalle immagini di celebri film con le indimenticabili colonne sonore del compositore due volte premio Oscar, da “Per un pugno di dollari” a “C’era una volta in America”, da “Nuovo cinema paradiso” sino a “Il buono, il brutto e il cattivo”. L’Orchestra “Arcangelo Corelli”, per la prima volta a Riccione, ha consolidato, pur giovane, una proficua collaborazione con teatri, festival e stagioni di rilievo nazionale, proponendo sempre una formazione composta da solisti delle principali orchestre italiane che si ritrovano periodicamente per valorizzare questa importante esperienza romagnola. Il suo repertorio spazia da programmi dedicati al classicismo, sino alla musica contemporanea, toccando i generi sinfonico, musica da camera, melologo e pièce teatrale, opera, musica cinematografica, con una particolare predilezione per la riscoperta di partiture fuori dal repertorio e prime esecuzioni assolute. Dal 2010 il direttore dell’Orchestra è Jacopo Rivani che nonostante la giovane età ha già avuto ottimi riscontri di pubblico e da parte della critica, che ne elogia il “gesto generoso”.

L’orchestra Corelli

Lo spettacolo è a ingresso gratuito con biglietto-invito (posto unico, non numerato). Apertura porte: ore 19:30. Inizio spettacolo: ore 21:00. Accesso consentito con Green Pass rafforzato e dispositivo di protezione individuale

CONCERTO DEGLI AUGURI

NERI MARCORÈ

LE MIE CANZONI ALTRUI

Neri Marcorè: voce, chitarra

Domenico Mariorenzi: chitarra, pianoforte, bouzouki 

Stefano Cabrera: violoncello

Fabrizio Guarino: chitarra elettrica

Beppe Basile: batteria

Flavia Barbacetto, Angelica Dettori: voci

Il Concerto degli Auguri torna puntuale il 29 dicembre (ore 21:00, ingresso gratuito con biglietto-invito) nella bellissima Sala Concordia del Palazzo dei Congressi e avrà per protagonista uno degli artisti più poliedrici e apprezzati a livello nazionale ed internazionale, un volto televisivo molto amato e apprezzato anche a teatro, Neri Marcorè, in scena con lo spettacolo Le mie canzoni altrui.  I primi passi mossi su un palco da Neri Marcorè molto prima di diventare attore e conduttore sono legati alla musica, una passione mai sopita che negli ultimi anni ha ripreso linfa e corpo. Produzioni teatrali come Un certo signor GBeatles Submarine e Quello che non ho, e concerti di varia natura e formazioni diverse lo hanno portato a frequentare con crescente assiduità il repertorio di Fabrizio De André, Giorgio Gaber, Gianmaria Testa e altri apprezzati artisti. Senza far mancare al pubblico la sua ironia, come già si evince dal titolo, Le mie canzoni altrui è un concerto che spazia nel mondo dei cantautori italiani e stranieri, dal folk al pop, inanellando pezzi noti e meno noti che in qualche modo rappresentano la sua formazione musicale, legata a esperienze di vita personali o semplicemente al piacere di coinvolgere il pubblico nella condivisione di un patrimonio musicale comune.

Lo spettacolo è a ingresso gratuito con biglietto-invito (posto unico, non numerato). Apertura porte: ore 19:30. Inizio spettacolo: ore 21:00. Accesso consentito con Green Pass rafforzato e dispositivo di protezione individuale.

Modalità di accesso

È possibile partecipare al Concerto di Santo Stefano (Orchestra “Arcangelo Corelli” – Omaggio a Ennio Morricone, 26 dicembre) e al Concerto degli Auguri (Neri Marcorè – Le mie canzoni altrui, 29 dicembre) solo muniti di biglietto-invito (posto unico, non numerato) da ritirare secondo le seguenti modalità: la consegna dei biglietti, fino a esaurimento delle disponibilità, è prevista da sabato 18 dicembre a giovedì 23 dicembre al Palazzo del Turismo (Riccione, piazzale Ceccarini 11), tutti i giorni, dalle ore 9 alle 17. Si potranno ritirare un massimo di quattro biglietti. Si evidenzia che il biglietto garantisce l’accesso, ma è comunque richiesto di presentarsi all’ingresso con anticipo, prima dell’inizio del concerto, al fine di espletare i dovuti controlli. L’accesso è consentito con Green Pass rafforzato e dispositivo di protezione individuale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui