Riccione, nuova palestra alla scuola Catullo

Riccione. La palestra è terminata, entro un mese si concluderanno gli ultimi lavori alla scuola primaria di primo grado ‘Marina Centro’ di via Catullo. Ispirata ai principi di rigenerazione urbana sostenibile e ad un approccio didattico basato sul modello pedagogico di Gianfranco Zavalloni, la nuova scuola di via Catullo si contraddistingue per i massimi standard di sicurezza, l’autosufficienza dal punto di vista energetico, quindi costo zero, e un’articolazione interna studiata per creare luoghi confortevoli allo svolgimento della didattica. Realizzata interamente in legno, dispone di 5 aule del tutto innovative a partire dalla conformazione architettonica a forma di fiore e pareti mobili tra una e l’altra così da permettere l’interazione tra più classi. Il plesso si presenta come un grappolo di padiglioni e una piazzetta centrale in cui ogni padiglione costituisce una classe ed è modulabile e accorpabile con l’utilizzo di pareti scorrevoli. Aperture sulle pareti verticali favoriscono un’ampia luce naturale con accesso diretto al giardino e agli orti didattici, ultimi interventi per ordine di tempo da ultimare appunto entro il mese prossimo. La palestra, visitata questa mattina dall’amministrazione alla presenza del dirigente scolastico dell’Istituto Zavalloni, Nicola Tontini, dai progettisti, dall’impresa costruttrice e con la benedizione di don Massimiliano Cucchi, è collocata nella parte opposta delle aule per una superficie di circa 400 mt e si apre direttamente al giardino in modo da creare un collegamento con le aree gioco esterne e con accesso indipendente. Oltre alla palestra sono stati realizzati una mensa, un auditorium e spazi comuni per laboratori e attività integrative.

Un’altra palestra nuova è stata realizzata nella scuola primaria di primo grado Fontanelle di via Capri dove in sono in corso gli interventi di ampliamento in vista dell’anno scolastico. Dotata di tribune per una capienza di 150 spettatori, in questa nuova palestra si potranno svolgere, al di fuori degli orari scolastici, partite di basket e di pallavolo secondo le normative sportive vigenti. Complessivamente la città sarà dotata di 5 nuove palestre. Oltre a Catullo, Fontanelle e Alghero già realizzate, sono in corso di completamento le ulteriori due palestre di via Ionio e Panoramica.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui