Riccione. Movida violenta, controllati cento ragazzi

Weekend di intenso lavoro di prevenzione quello dei Carabinieri della Compagnia di Riccione.

Grazie all’ausilio dei primi rinforzi e di ulteriori equipaggi sopraggiunti dal capoluogo, grazie a presidi fissi nei viali Ceccarini, Dante e piazzale Roma, i militari hanno potuto monitorare l’importante afflusso delle numerose comitive di giovani un centinaio circa tutti di età compresa tra i 16 e i 20 anni, per lo più provenienti da Modena e Reggio Emilia molti dei quali stranieri ed in permesso dalle comunità dove risultano domiciliati.

Col dispositivo avviato dal primo pomeriggio di sabato e proseguito per tutta la notte di domenica, sono state passate al setaccio anche la stazione ferroviaria e le fermate del Trc, letteralmente prese d’assalto dai giovani “turisti”. Sono stati infine 4 i ragazzi sorpresi in possesso di modiche quantità di stupefacente segnalati al Prefetto di Rimini. Due conducenti sono stati invece denunciati per guida sotto l’effetto di alcol e gli è stata ritirata la patente.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui